Chi siamo

Dal 1863, anno di fondazione del corpo musicale municipale “Città di Minori”, fino ad oggi diversi ricambi generazionali hanno dato sempre nuova linfa al Premiato Concerto Bandistico “Città di Minori”, mantenendolo sempre verde, vivo e pulsante e facendolo diventare parte essenziale del tessuto sociale locale. Nel corso degli anni ha visto maturare sempre di più la sua professionalità e la sua bravura fino a diventare un punto fermo in numerosi eventi musicali, manifestazioni culturali, parate e concerti a tema, sia in ambito locale e provinciale che nazionale ed internazionale, riscuotendo ovunque unanime consenso. È composto da musicisti giovani e meno giovani, diplomati e diplomandi presso il Conservatorio Statale di Musica “Giuseppe Martucci” di Salerno. Di decennio in decennio, i suoi componenti alla pura e semplice passione iniziale hanno aggiunto la vera cultura e conoscenza tecnica dell’arte musicale, raggiungendo i traguardi attuali che sono di elevato livello. È attivo anche nel campo sociale e della formazione svolgendo opera di aggregazione e proponendosi soprattutto ai giovani in una crescente azione di sensibilizzazione all’ arte della musica. A tal fine, da quindici anni, è attiva la Scuola di Musica Cittadina “Vittorio Cammarota”, gestita dalla stessa associazione musicale “Edvard Grieg” in collaborazione con l’ Associazione Musicale Costiera Amalfitana, presso la quale sono attivi anche i corsi pre accademici in convenzione con il conservatorio di Salerno unici in Costiera Amalfitana.


Presentazione del lavoro discografico

Marching to Ravello

Un cd caratteristico che raccoglie le più belle marce di sempre e alcune più recenti composte dai nostri migliori maestri, come Giovanni Vuolo e Paolo D' Amato.

Nel febbraio 2016 il concerto bandistico “Città di Minori” è stato orgoglioso di presentare al pubblico la sua prima incisione discografica registrata presso l'auditorium “Oscar Niemeyer” di Ravello.

Sotto l'attenta direzione del Maestro Giovanni Vuolo, che da oltre dieci anni ci guida con la sua esperienza , abbiamo voluto incidere questo CD per racchiudere in un cofanetto speciale le marce eseguite tante volte in questi anni che per noi risultano più significative . Questo lavoro è la prova tangibile di ciò che la nostra realtà musicale può e vuole esprimere, ma sopratutto è un modo per ringraziare tutti gli appasionati che in questi anni ci hanno sempre ascoltato e sostenuto.

Tracce:

01) I Gladiatori (lu cuntrubbu di papà Galeazzo) - Ernesto Abbate - rev. Giovanni Vuolo


02) Giulia - Giovanni Vuolo


03) Marchesina - Francesco Marchesiello


04) Dalle Azzorre - Giuseppe Manente - trasricizione G. Ardizzone


05) Omaggio a S. Trofimena (Patrona della Città di Minori) - Paolo D'Amato


06) Bella Madonna - Ernesto Abbate


07) Omaggio a Collesano - Salvatore Schembari


08) Immensi Occhi Neri - Giovanni Vuolo


09) Reggimento di Donne - Ernesto Abbate


10) I Buffoni - Pietro Marincola


11) Festosa - Pasquale Mansi


12) Latiniana - Giovanni Orsomando


13) Salix Alba - Michele Raso


Sei interessato all'acquisto del nostro cd?

Potrai averlo con soli 5€ più eventuali spese di spedizione.

Chiama il numero: 3395643246 per una modalità diretta di consegna e pagamento.

Oppure invia un e-mail all'indirizzo info@bandadiminori.it con i tuoi dati per la consegna ed effettua un bofinico sul conto corrente bancario- Banca Prossima Gruppo Intesa San Paolo Filiale di Amalfi-intestato a Associazione Musicale Edvard Grieg, Minori- IBAN IT36 A033 5901 6001 0000 0148 995 causale "Acquisto cd Marching to Ravello", spediremo il cd direttamente a casa tua.

Eventi in programma

minori

minori

minori

minori


Storia

La tradizione bandistica a Minori è antica, in municipio è custodita una delibera del 29 giugno 1863, allorquando il Consiglio Comunale, accolta la “proposta avanzata da numerosi giovani del paese di apprendere la gentil arte della musica”, decise di nominare un maestro nella persona di Vincenzo Rea. Da quel momento prende avvio una vicenda che, certo, ha avuto modo di intrecciarsi con la vita politica, sociale e culturale del paese. Da una delibera del periodo successivo, si evince che si attribuiva uno stipendio al Maestro Zurlo direttore della banda municipale.

minori

Banda Musicale Balilla - 1934

minori

Mini banda di Don Luigi Di Lieto - 1934

La musica doveva essere una cosa ben seria per gli amministratori se per essa scucivano la scarsella comunale, come sempre non piena, se si stipendiava un maestro di musica, mentre non si trovavano fondi per pagare più di due maestri elementari. In effetti, la banda era l’orgoglio del paese. Certamente la migliore della provincia dopo quella di Salerno del famoso M. Barrella, con la quale gareggiava nelle piazze ove prestava servizio. Vestiva una bella divisa garibaldina con tanto di spadino (di qui il soprannome alla banda in uso fino agli anni ottanta “Le furie rosse”) della quale i musicanti dovevano andare ben fieri. Il M. Zurlo l’ultimo maestro stipendiato di una banda professionistica amministrata direttamente dal Comune. Alla sua morte, alla fine dell’800, a livello dilettantistico la guidò il suo giovane primo clarino, Matteo Lembo. All’inizio del secolo (1910) mio zio don Luigi Di Lieto, appena ordinato sacerdote, preso egli pure dalla passione per la musica e per la banda, insegnò la “nobile arte” ai ragazzini e organizzò una fanfara con tanto di divisa e gagliardetto.

Appartenere alla banda era un segno di distinzione. I ragazzi delle migliori famiglie andavano a scuola di musica dal maestro o dal capobanda. Il capobanda, spesso anche maestro, fra le due guerre, fu Matteo Lembo, o “Matteo ‘o barbiere”,o semplicemente ‘o capubande. Matteo insegnava nella piccola barberia ove era allocato il Bar Excelsior. Più musico che barbitonsore, si seccava moltissimo quando era costretto a lasciare il pennello. Figura stimatissima per l’attaccamento all’istituzione e per il disinteresse con cui vi operava. Dalla scuola di Matteo lembo vennero fuori talmente tanti giovani appassionati da dar vita negli anni sessanta addirittura a due bande musicali “Città di Minori”, una diretta dal Maestro Del pizzo e l’altra diretta dal Maestro Garibaldi, vi lascio immaginare il clima da derby che si creava quando entrambi si esibivano in occasione della festa patronale di Santa Trofimena il 13 luglio.

Brano tratto da: C’era una volta un paese memorie della vecchia Minori, di Luigi di Lieto; pag. 85,86 stampa 1979 Cantelami (SA).
minori

Banda Musicale con il M° Del Pizzo


Negli anni ’70 e ’80, il concerto bandistico “Città di Minori” fu coordinato dall’indimenticato Gennaro Florio, conosciuto come Gennaro “A’ Luness”, e diretto artisticamente dal prof. Alfredo Cesarano.
Questi, dopo una prestigiosa carriera nelle più famose bande musicali del Meridione in qualità di solista, fu insignito con la medaglia d’oro al miglior trombone tenore d’Italia. Il M° Cesarano culminò la sua brillante carriera a Minori, dove svolse il compito di capobanda e dove insegnò l’arte musicale a numerosi ragazzi, dando loro la possibilità di entrare a far parte dell’organico del concerto bandistico.
Nel 1992, con il sostegno dell’amministrazione Lembo, fu istituzionalizzato il concerto bandistico, dandone l’organizzazione e la direzione al M° Gaetano Vuolo.
Dal 2001 il Premiato Concerto Bandistico “Città di Minori” è custodito dall’ Associazione Musicale “Edvard Grieg”, il management è curato dal M° Gioacchino Mansi e la direzione artistica è affidata al M° Giovanni Vuolo.
Nel 2002 la banda per conto dell’Ambasciata d’Italia ha effettuato una tournee nell’ isola di Cipro, si esibita con successo in una serie di concerti a Nicosia, Larnaca e Pafhos alla presenza del Presidente della Repubblica cipriota, dell’ Ambasciatore d’Italia a Cipro e a numerose alte autorità dello Stato, contribuendo a ravvivare e a migliorare l’immagine del Nostro paese nella piccola isola del mediterraneo.
Nel 2005 si è esibita con successo come unica banda musicale invitata nella storia della rassegna internazionale “Ravello Music Festival”.
Nel 2006 la formazione ha partecipato alle celebrazioni per la 50ma Regata storica delle Repubbliche Marinare e da decenni partecipa a produzioni per la TV sia Rai che Mediaset e a collaborazioni cinematografiche di rilievo internazionale con registi affermati di fama mondiale.
Il 21 aprile 2009 il Consiglio Comunale di Minori con delibera n. 14 procede al riconoscimento del premiato concerto bandistico “Città di Minori” come componente essenziale del patrimonio storico-culturale del paese e di conferirgli la legittimazione ad acquisire il corrispettivo titolo nei suoi atti e rapporti ufficiali.
Ad ottobre del 2009 si è esibita a Calella (Barcellona) in Spagna in occasione della rassegna internazionale di bande musicali inserita all’interno della manifestazione gastronomica -culturale “oktoberfest” di Calella.
Il 25 dicembre 2010 ha tenuto il concerto di Natale nel prestigioso auditorium “Oscar Niemeyer” di Ravello.
Sia nel 2011 che nel 2012 è stata la banda che ha rappresentato la Provincia a Salerno nelle manifestazione del 25 aprile e del 2 giugno.
L ’11 settembre 2012 la banda partecipa al primo raduno bandistico nazionale “Memorial Vittorio Affinito” a Mondragone (Ce) dopo l’esibizione è stata premiata dal presidente nazionale A.M.B.I.M.A.
Nel anno 2013 con grande orgoglio la banda ha festeggiato i 150 anni dalla sua fondazione. Per questa occasione è stato pubblicato un libro intitolato "Note e Ricordi ", a cura dei prof. Massimo Gambardella e Maurizio Ruggiero, con il coordinamento di Beppe Jannicelli, giornalista. , nel quale vieni raccontata in dettaglio la storia della nostra banda con gli aneddotti delle persone che in questi anni ci sono state vicine.
Nel febbraio 2016 il concerto bandistico “Città di Minori” è stato orgoglioso di presentare al pubblico la sua prima incisione discografica registrata presso l'auditorium “Oscar Niemeyer” di Ravello.


Organico per la stagione 2017

Direttore

Maestro Giovanni Vuolo

Giovanni Vuolo

Laureato in strumentazione per banda con il massimo dei voti e lode.

Arrangiatore del repertorio proposto.

Compositore di marce e brani per complessi bandistici.

Dal 1993 è membro fondatore del concerto bandistico città di Minori.


I nostri cantanti protagonisti delle serate lirico-sinfoniche

Soprano

Oksana Koshuba

Oksana Koshuba

Mezzo Soprano

Lucia Branda

Lucia Branda

Tenore

Tommaso Castello

Tommaso Castello

Baritono

Massimo Rizzi

Massimo Rizzi



I nostri musicisti

Attualmente la nostra formazione è composta da circa 35 componenti e quasi tutti sono laureati con il massimo dei voti presso il conservatorio G. Martucci di Salerno.

Ottavino

Vincenzo Scannapieco

Vincenzo Scannapieco

Ottavinista presso l'orchestra del teatro Verdi di Salerno.

Docente di fluato presso scuola secondaria di primo grado.

Membro dal 2004

Flauto

Gloria Falcone

Gloria Falcone

Studente di conservatorio

Flautista presso JuniOrchestra dell'accademia di Santa Cecilia

Membro dal 2013

Flauto

Flavia Di Martino

Flavia Di Martino

Diplomata al Liceo Musicale

Flautista presso JuniOrchestra dell'accademia di Santa Cecilia

Membro dal 2013

Clarinetto piccolo in mib

Cristina Di Lieto

Cristina Di Lieto

Laurea in clarinetto

Laurea Magistrale in Scienze Pedagogiche

Membro dal 2003



1°Clarinetto

Salvatore Dell'Isola

Salvatore Dell'Isola

Laureato in clarinetto con lode e menzione speciale.

Docente presso scuola secondaria di primo grado.

Membro dal 2004

1°Clarinetto

Paolo D'Amato

Paolo D'Amato

Laurea in clarinetto e strumentazione per banda.

Docente di ruolo presso la scuola media di Vietri sul Mare.

Compositore di vari generi musicali per complessi bandistici.

1°Clarinetto

Demetrio Buonocore

Demetrio Buonocore

Laureato in discipline musicali ramo Clarinetto.

Membro dal 1993.

1°Clarinetto

Filomena Costa

Filomena Costa

Laurea in clarinetto.

Docente abilitato per il liceo musicale.

Membro dal 2004



2°Clarinetto

Marta Imparato

Marta Imparato

Laurea in clarinetto.

Membro dal 2015

2°Clarinetto

Dario Ferrigno

Dario Ferrigno

Studente di conservatorio, triennio accademico superiore di primo livello in clarinetto.

Membro dal 2010

2°Clarinetto

Aldo Buonocore

Aldo Buonocore

Quinto anno di corso pre-accademico.

Membro dal 2012

2°Clarinetto

Francesca Padovano

Francesca Padovano

Terzo anno di corso pre-accademico.

Membro dal 2012



2°Clarinetto

Riccardo Marrone

Riccardo Marrone

Studente di liceo musicale.

Membro dal 2017

2°Clarinetto

Alessio Fiorillo

Alessio Fiorillo

Studente privatista

Membro dal 2015

2°Clarinetto

Mariagrazia Proto

Mariagrazia Proto

Studente di liceo musicale.

Membro dal 2017

Clarinetto Basso

Carlo Maria Del Pizzo

Carlo Maria Del Pizzo

Laurea in clarinetto.

Membro dal 2002



Sax Soprano

Deborah Batà

 Deborah Batà

Laureata con 110 e lode in sassofono.

Concertista.

Membro dal 2016

Sax Alto

Isabella Ceruso

Isabella Ceruso

Terzo anno di corso pre-accademico.

Membro dal 2013

Sax Tenore

Angelo Cuozzo

Angelo Cuozzo

Laurea in sassofono.

Docente di sassofono presso scuola secondaria di primo grado.

Membro dal 2007

Sax Baritono

Valeria Di Gaeta

Valeria Di Gaeta

Studente privatista.

Membro dal 2017



1° Corno

Alessandro Vuolo

 Alessandro Vuolo

Laureato in corno francese.

Docente di ruolo presso la scuola media di Maiori.

Membro fondatore dal 1993

1° Corno

Vincenzo Di Lieto

Vincenzo Di Lieto

Laurea in corno.

Professore d'orchestra aggiunto presso enti lirici italiani.

Membro dal 2002

2° Corno

Antonio Proto

Antonio Proto

Laurea in corno.

Membro dal 2005

3°Corno

Giovanna Bruno

Giovanna Bruno

Laureata con lode in corno.

Membro dal 2008



3° Corno

Luca Carrano

 Luca Carrano

Studente di conservatorio.

Membro dal 2013

3° Corno

Alessandro D'Urso

Alessandro D'Urso

Studente di conservatorio.

Membro dal 2010

Flicorno Sopranino

Benito Albano

Benito Albano

Laurea in tromba.

Docente di tromba scuola secondaria di primo grado.

Membro dal 2015

Flicorno Soprano

Manuel Ferrigno

Manuel Ferrigno

Laureato con lode in tromba indirizzo solista.

Ha frequentato l'Accademia di Santa Cecilia.

Membro dal 2006



1°Tromba

Salvatore Caiazzo

 Salvatore Caiazzo

Laurea in tromba.

Laurea in strumentazione per bamda.

Membro dal 2016

2° Tromba

Graziano Solimene

Baldassarre Esposito

Laurea in didattica della musica

Perfezionamento in tromba presso l'accademia del Vaticano

Membro dal 2016

3° Tromba

Simone Gargano

Simone Gargano

Studente di liceo musicale.

Membro dal 2016

3° Tromba

Luca Galibardi

Luca Galibardi

Studente privatista.

Membro dal 2016



Percussioni

Simone Lembo

Simone Lembo

Laurea con lode in percussioni.

Docente presso scuola secondaria di primo grado.

Componente del ensemble BATUCADA percussion

Percussioni

Francesco Fattorusso

Francesco Fattorusso

Studente di liceo musicale.

Membro dal 2016

Percussioni

Luigi Mansi

Luigi Mansi

Quarto anno di corso pre-accademico.

Membro dal 2015

Percussioni

Giuseppe Lembo

Giuseppe Lembo

Laurea con lode in percussioni.

Docente presso scuola secondaria di primo grado.

Componente del ensemble BATUCADA percussion



1° Trombone

Giuseppe Talamo

Giuseppe Talamo

Laureato con lode in trombone presso lemmens instituut di leuven (Belgio).

Docente di scuola secondaria di primo grado.

Membro dal 2003

1°Flicorno Baritono

Gioacchino Mansi

 Gioacchino Mansi

Capobanda artistico.

Laurea di secondo livello in trombone.

Laurea in musicologia indirizzo management dell'impresa culturale.

2° Flicorno Baritono

Baldassarre Esposito

Baldassarre Esposito

Esperienza di oltre 50 anni in svariati complessi bandistici

Membro dal 1966

Basso Tuba

Giorgio Fraulo

Giorgio Fraulo

Studente di conservatorio.

Membro dal 2008



Basso Tuba

Gerardo Proto

Gerardo Proto

Partecipazioni in ensamble cameristici e bandistici.

Componente di orchestre a plettro.

Membro dal 1997


Repertorio

Il repertorio spazia dalla musica sinfonica alla musica leggera oltre ad un'ampia scelta di marce per cerimonie civile e religiose. Le esibizioni possono essere divise fra serate classico-sinfoniche e serate leggere d’intrattenimento, oppure esibendoci nell’esecuzioni di marce, divise fra classiche marce sinfoniche della tradizione bandistica e serate di marce moderne del nuovo repertorio, caratteristiche per queste formazioni di fiati. Ovviamente nelle serate saranno eseguiti brani sinfonici di interesse culturale e brani leggeri ed inediti, con musiche tratte dalla più belle colonne sonore dei film italiani e stranieri ed una novità di quest’anno una fantasia di canzoni italiane degli anni sessanta e settanta, appena arrangiate appositamente per la banda di Minori.


Foto

Positano, 14 Agosto 2017
Pietre (Tramonti), 12 Agosto 2017
Maiori, 15 Agosto 2017
Concerto 50°anno del coro di Minori
Concerto a Cetara, 19 Luglio 2017
Ravello, 03 Agosto 2017
Scala, 09 Agosto 2017
Pledudiano sul mare, 2015

Attività curate dall 'associazione

Scuola di musica cittadina Vittorio Cammarota

Scuola di musica

Il nostro progetto prende forma a partire dall’idea di una concezione della musica intesa, innanzitutto, come divertimento, come pretesto per stare insieme e per socializzare, come eventuale sbocco professionale. Vogliamo accompagnare per mano, passo dopo passo, i nostri allievi in questo mondo fatto di note, chiavi, righi, ritmi… La scuola di musica cittadina di Minori, nata grazie alla collaborazione tra l’Associazione musicale “Edvard Grieg” e l’Associazione Musicale Costiera Amalfitana, con il patrocinio del comune di Minori, è dedicata al nostro amico e collega, scomparso prematuramente, M° Vittorio Cammarota. Ormai la s.m.c. V.Cammarota è una realtà artistico – formativa, operativa da diversi anni sull’intero territorio costiero. In questi anni di intenso lavoro ha cercato di promuovere l’arte musicale organizzando saggi accademici, concerti, spettacoli e partecipando a concorsi e manifestazioni musicali.

Concorso Musicale “MEDIA MUSICALE”

Ogni anno a Minori, in Costa d’Amalfi, viene lanciato un concorso riservato agli allievi della scuola primaria, della scuola secondaria di primo grado, dei licei musicali e a giovani musicisti nati fino all’ anno 1991

media musicale

Contattaci

Siamo sempre reperibili!


Telefono: Manager dott. Gioacchino Mansi +39 338 280 8792

Email: info@bandadiminori.it

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook


Minori, Salerno


In collaborazione con